giovedì 3 novembre 2011

GOLFINO PUNTO CANESTRO

Knit Preemie Cardigan Sweater
http://carole.barenys.com/files/BasketWeaveSweater.pdf
GOLFINO PUNTO CANESTRO di Carole Barenys (traduz.di B.Ajroldi)


Occorrente:

ferri dritti e circolare del 3 e 3,5
3- 6 mesi (2 e 2,5 per prematuro; 2,5 e 3 per taglia neonato)
lana adeguata ai ferri che si intende usare
5 spille per attesa punti
6 bottoni
Punti e tecniche impiegate:
Costa 1/1 per   orlo e bordo manica
Punto legaccio per i bordi davanti
Punto canestro per tutto il resto del modello
aum = lavorare due volte la stessa maglia (lavorarla prima a dir e senza lasciare cadere la m dal ferro lavorarla una seconda volta prendendo il filo dietro)

Si lavora in un pezzo unico fino allo scalfo manica (vedi foto), il modello originale prevede di modellare le spalle con la tecnica delle righe accorciate, per semplicare il lavoro ho omesso questa parte
Asole:
Formare asola nelle 5 maglie del bordo, ogni 24 ferri a punto legaccio nel modo seguente:
femmina : (rov del lavoro) all'inizio del ferro 2 dir, 1 gett, 2 ins a dir, 1 dir
maschio : (rov del lavoro) alla fine del ferro 2 dir, 1 gett, 2 ins a dir, 1 dir

Procedimento
Montare 145 maglie con i ferri più piccoli, le prime ed ultime 5 m (bordi del davanti) si lavoreranno sempre a punto legaccio
F1 = 5 dir, 1 dir, 1 rov, per tutto il ferro, terminare con 5 dir
F2 = 5 dir, 1 rov, 1 dir, per tutto il ferro, terminare con 5 dir
F3 = come R1
F4 = come R2
F5 = (rov del lavoro)fare asola , come R1
F6 = come R2
F7 = come R1
F8 = come R2
F9 = come R1
F10= come R2, lavorare 73 maglie (metà riga) e fare 1 aum, continuare la lavorazione e terminare la riga (146 m)
F11 = come R1
F12 = (rov del lavoro)cambiare con i ferri più grandi, 5 dir, rov per tutto il ferro, terminare con 5 dir
F13 = iniziare a lavorare a punto canestro, 5 dir, 6 rov, 4 dir, * 8 rov, 4 dir* rip da * a* , terminare con 6 rov, 5 dir
F14 = 5 dir, lavorare le maglie come si presentano, termianre con 5 dir
F15 = come F13
F16 = 5 dir, rov per tutto il ferro, terminare con 5 dir
F17 = 5 dir, 4 dir, * 8 rov, 4 dir* rip da * a * , terminare con 5 dir
F18 = 5 dir, lavorare le maglie come si presentano, 5 dir
F19 = come F17
F20 = 5 dir, rov per tutto il ferro, terminare con 5 dir
Ripetere dal F13 al F20 fino al F54 (rov del lavoro) ricordandosi di formare le asole


Davanti sinistro
(rov del lavoro) Continuando la lavorazione a punto canestro (vedi foto)
lavorare le prime 35 m e metterle in attesa su una spilla
lavorare 4 m e metterle in attesa su una spilla
lavorare 68 m e metterle in attesa su una spilla
lavorare 4 m e metterle in attesa su una spilla
Rimangono 35 m sul ferro per il dav sinistro, 2 ins, terminare il ferro
F seg, rov del lavoro lavorare normalmente
F seg, dir del lavoro, 2 ins , terminare il ferro
F seg, rov del lavoro, lavorare normalmente
F seg, dir del lavoro, 2 ins, terminare il ferro ( 32 m)
Continuare a lavorare su queste 32 m a punto canestro per 16 ferri dopo la quarta asola, lavorare ancora un ferro terminando sul rov del lavoro.
Lavorare 17 m, mettere in attesa su una spilla le restanti 15 m senza lavorarle
F seg, 2 ins a rov , terminare il ferro
F seg, dir del lavoro lavorare normalmente
F seg, 2 ins a rov , terminare il ferro ( 15 m)
Lavorare ancora 9 ferri, mettere le 15 maglie in attesa su un ferro a doppia punta o spilla, tagliare il filo lungo 60 cm
Davanti destro
Come dav sinistro ma in modo speculare
Dietro
Riprendere le 68 m in attesa:
rov del lavoro, 2 ins all'inizio del ferro per 6 ferri consecutivi, sempre continuando il punto canestro (62 m)
Continuare a lavorare su queste 62 m fino all' altezza dei due davanti già lavorati, e mettere le maglie in attesa su una spilla
Manica (farne 2 uguali)
Con il ferro circolare o gioco di ferri di misura grande, riprendere 22 m dall'arrotondamento manica dav, 22 m dall'arrotondamento manica dietro, 4 m dello scalfo tenute in attesa sulla spilla, senza lavorarle e inserire 1 marcatore per segnare l'inizio del giro. (48 m)
Iniziare la lavorazione della manica in questo modo:
giro 1 = diritto
giro 2 = 2 dir, *8 rov, 4 dir * ripetere e terminare il giro con 2 dir
giro 3 = ripetere giro 2
giro 4 = ripetere giro 2
giro 5 = diritto
giro 6 = 4rov, *4 dir, 8 rov *, ripetere e terminare il giro con 4 rov
giro 7 = ripetere giro 6
giro 8 = ripetere giro 6
Continuare a lavorare in tondo su queste 48 m, ripetendo dal giro 1 al giro 8 , fino alla lunghezza che desiderata avendo accortezza di terminare con il giro 4 o il giro 8.
Raggiunta la lunghezza che si vuole realizzare, cambiare con il circolare di misura più piccola e procedere così:
4 dir, 2 ins a dir per tutto il giro. (40 m)
per il polsino lavorare a costa 1/1, (1 dir, 1 rov) fino all'altezza desiderata.
Confezione:
Chiudere le maglie delle spalle a punto maglia o con il sistema dei 3 ferri.
Per il bordo collo , procedere nel modo seguente:
dal dir del lavoro, con il ferro di misura più piccola riprendere sul ferro le 15 m del dav destro messe in attesa sulla spilla , poi riprendere lugo la scollatura un totale di 57 m, quindi riprendere le 15 m del dav sin, messe in attesa sull'altra spilla (87 m)
Lavorare a costa 1/1 ricordandosi di fare la sesta asola , sempre nelle 5 maglie del bordo.
Intrecciare tutte le maglie . Cucire i bottoni in corrsipondenza delle asole

2 commenti:

  1. QUALCUNO SA SPIEGARMI COSA SIGNIFICA NELLE SPIEGAZIONE AL FERRO N°3" COME R1" ?

    RispondiElimina
  2. Ciao mia cara, purtroppo chi ha tradotto il modello non è più su questo blog, però penso che R1 significhi lavorare come al Ferro 1, infatti si sta parlando del bordo del golfino che si lavora per 10 ferri.
    Spero di esserti stata d'aiuto, ciao, Marina

    RispondiElimina